Loading...
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Hotel Hibiscus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hotel Hibiscus
ホテル・ハイビスカス
Manga
AutoreMiiko Nakasone
EditoreKōdansha
RivistaWeekly Morning, Big Comic, Comic Tom
1ª edizione1986 – 1988

Hotel Hibiscus (ホテル・ハイビスカス Hoteru Haibisukasu?) è un manga di Miiko Nakasone ambientato ad Okinawa. Il manga è stato pubblicato saltuariamente sulla rivista Comic Morning, nell'edizione speciale di Big Comic e sulla rivista Comic Tom dall'editore Kōdansha dal 1986[1] al 1988. Nel 2002 ne è stato tratto un film cinematografico omonimo, diretto dal regista Yūji Nakae.

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sullo sfondo della Okinawa degli anni '80, si racconta la quotidianità e i rapporti affettivi dei membri di una famiglia che gestisce la surreale pensione Hotel Hibiscus.

Viene descritta, attraverso il punto di vista esclusivo dell'autore, originario della città, la storia del Paese con le sue abitudini, tradizioni e usi, la memoria della guerra e gli eventi legati alle basi militari. L'uso abbondante del dialetto è un'ulteriore peculiarità.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Il manga ha avuto quattro edizioni in tankōbon in Giappone:

Film[modifica | modifica wikitesto]

Hotel Hibiscus
HotelHibiscus2002.JPG
Una scena del film
Titolo originaleホテル・ハイビスカス
Lingua originalegiapponese
Paese di produzioneGiappone
Anno2002
Durata90 min
Generecommedia
RegiaYūji Nakae
SoggettoMiiko Nakasone
SceneggiaturaMotoko Nakae, Yūji Nakae
ProduttoreIsao Takenaka, Kazumi Kawashiro, Kenji Takahara, Kazushi Yoshikawa
Produttore esecutivoMiyuki Satō, Suguru Kubota, Mariko Arai
Casa di produzioneYes Visions, Bandai Visual, Yomiuri TV, Office Shirous
FotografiaKenji Takama
MontaggioRyūji Miyajima
MusicheKen'ichirō Isoda
ScenografiaKatsumi Kaneda
CostumiMari Miyamoto
Interpreti e personaggi

Il film, del 2002, omette drasticamente gli aspetti negativi che riguardano Okinawa e la famiglia protagonista, come i problemi di nazionalità, le discriminazioni e la guerra, diventando una commedia brillante che ha come fulcro la protagonista Mieko.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'Hotel Hibiscus è un albergo da 4000 yen a notte, 3000 yen con la cucina tipica di Okinawa. Dispone di un'unica stanza per gli ospiti. È gestito dalla monella bambina di tre anni Mieko, dalla madre, una bella donna che sostiene l'intera famiglia lavorando in un bar, dal padre appassionato di biliardo e di sanshin (uno strumento a tre corde, tipico di Okinawa), dal fratellastro Kenji per metà afroamericano, dalla sorellastra Sachiko per metà europea e dalla nonna con la sigaretta sempre in bocca.

L'indaffarata Mieko parte alla ricerca del Kijimuna, lo spirito della foresta, accompagnata dai suoi migliori amici Gappai e Mintama.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è uscito nelle sale giapponesi il 28 ottobre 2002. È stato proiettato fuori dal Giappone in occasione di alcuni festival:

  • l'11 febbraio 2003 al Festival internazionale del cinema di Berlino;
  • il 15 aprile 2003 al Festival internazionale del cinema di Hong Kong;
  • il 16 febbraio 2005 in Ungheria;
  • il 30 giugno 2010 al Gala Filmului Japonez in Romania;
  • l'11 novembre 2011 al Japanese Film Festival in Russia.[9]

Il film è stato pubblicato nel mercato home video da Bandai Visual il 23 gennaio 2004 in formato VHS[10] e DVD[11]. Una versione in Blu-ray Disc è uscita il 24 luglio 2009, sempre edita da Bandai Visual.[12]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (JA) 原作本『ホテル・ハイビスカス』新装版 新潮社より発売, su sito ufficiale del film, 29 maggio 2003. URL consultato il 19 luglio 2014.
  2. ^ (JA) ホテルハイビスカス 1 (モーニングKC) [単行本], su Amazon.co.jp. URL consultato il 19 luglio 2014.
  3. ^ (JA) ホテルハイビスカス 2 (モーニングKC) [新書], su Amazon.co.jp. URL consultato il 19 luglio 2014.
  4. ^ (JA) ウチナーンチュ ホテル・ハイビスカスの人々[collegamento interrotto], Ushio Shuppansha. URL consultato il 19 luglio 2014.
  5. ^ (JA) 沖縄のやさしさ、明るさ、強さ、そして哀しさのつまったハートフル・コミック。, Border Ink. URL consultato il 19 luglio 2014.
  6. ^ (JA) 空手に基地と沖縄移住。イシガントゥにいくさの話、シリーズ第2弾コミック。, Border Ink. URL consultato il 19 luglio 2014.
  7. ^ (JA) いつでも大好きなウチナーがここにあるよ。シリーズ最高傑作。, Border Ink. URL consultato il 19 luglio 2014.
  8. ^ (JA) 遂に映画化、大人気ハートフル・コミック第4弾。単行本未収録作品からのセレクション, Border Ink. URL consultato il 19 luglio 2014.
  9. ^ (EN) Hoteru haibisukasu (2002) - Release Info, su Internet Movie Database. URL consultato il 19 luglio 2014.
  10. ^ (JA) ホテル・ハイビスカス [VHS], su Amazon.co.jp. URL consultato il 19 luglio 2014.
  11. ^ (JA) DVD ホテル・ハイビスカス, Bandai Visual. URL consultato il 19 luglio 2014.
  12. ^ (JA) BD ホテル・ハイビスカス, Bandai Visual. URL consultato il 19 luglio 2014.
  13. ^ (EN) 2002 15th Prize Winner, Tokyo International Film Festival. URL consultato il 19 luglio 2014.
  14. ^ (EN) Hong Kong International Film Festival, su Internet Movie Database. URL consultato il 19 luglio 2014.
  15. ^ (JA) 58回毎日映画コンクール, Mainichi Film Concours. URL consultato il 19 luglio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]